Sede di Milano

Archivio Autore

Andiamo a pattinare!

I nostri allievi della 2ª classe in piazza Gae Aulenti a pattinare sul ghiaccio. Belli imbottiti e con guanti caldi caldi, in una splendida mattina di sole, hanno imparato i primi rudimenti di questo sport, come cadere in modo sicuro, rialzarsi e di nuovo scivolare sui pattini. I simpatici “pinguini”, di ausilio ai principianti per fare i primi passi, a suon di musica hanno contribuito a rendere questa esperienza davvero speciale!

Silvia Cecchetti

Leggi Tutto

Open day Liceo

Gli allievi delle classi 7ª  e  8ª  con i loro genitori hanno partecipato all’open day per il nostro Liceo. Il Direttore ha aperto la giornata con una presentazione delle novità dal prossimo anno scolastico relative a materie, programmi, scambi studenteschi all’estero differenziati per lingua e per classe e la ricca offerta che la nostra Scuola propone nei quattro anni di liceo a completamento del ciclo di studi multilingue (tedesco, italiano, inglese, francese, spagnolo), con il conseguimento della maturità bilingue riconosciuta in Italia e in Svizzera. Nel corso dell’open day, gli allievi e i genitori hanno potuto sperimentare personalmente una giornata al Liceo, assistendo alle lezioni nelle diverse materie.

Silvia Cecchetti

Leggi Tutto

Tornei sportivi Liceo

Dall’anno scolastico 2017/2018 la Scuola Svizzera di Milano è entrata a far parte dell’associazione HIGH SCHOOL LEAGUE MILAN gestita dell’Unione sportiva ACLI di Milano.
Questa lega è nata con lo scopo di organizzare eventi sportivi riservati ai Licei privati di Milano.
Lo scorso 13 ottobre un gruppo di nostri allievi  ha partecipato al  torneo di calcio a 7 presso l’Istituto Leone XIII e nel corrente mese di gennaio una selezione tra tutti gli allievi del nostro Liceo prenderà parte a un torneo di pallavolo femminile e a un torneo di basket maschile che si svolgeranno presso l’Istituto Zaccaria.
In bocca al lupo ai nostri atleti!

Silvia Cecchetti

Leggi Tutto

6 dicembre… arriva San Nicola…

… ad augurare Buon Natale ai nostri bambini della Scuola dell’Infanzia e delle prime classi elementari che lo attendono trepidanti. Fa il suo ingresso nelle aule appoggiato al suo bastone pastorale, carico di sacchi colmi di mandarini, noci e spagnolette e in tedesco legge storie e conversa con i piccoli. Si respira un’aria magica nelle classi: gli attimi di attesa sono carichi di sogni e sussurri tra i bimbi che non vedono l’ora arrivi San Nicola e, al suo ingresso, commoventi le espressioni di stupore e gioia sui loro volti. Ma San Nicola non si dimentica però dei “grandi” … e su un grande drappo rosso che giace sotto al nostro porticato come una grande tavola, lascia mandarini,  noci e spagnolette per tutti!

Grazie e arrivederci all’anno prossimo, San Nicola!

S. Cecchetti

Leggi Tutto